Serata di Gala allo Sferisterio per la Lega del Filo d’oro, con le eccellenze marchigiane

Spread the love


Una magica serata di Gala con tanti ospiti per raccogliere le donazioni per l’associazione Lega del Filo D’Oro, che assiste i sordociechi ad Osimo, con l’obiettivo di costruire presto un centro di musicoterapia.

“#Nutrire l’anima” era il titolo della manifestazione. E si parlava infatti di cibo per il corpo, con gli chef stellati Michele Biagiola, Errico Recanati, Moreno Cedroni, Simone Salvini, che hanno dato prova  e spiegazione delle proprie capacità di reinventare la cucina marchigiana, anche vegetariana-  e per l’anima, con le commoventi interpretazioni della poesia di Giacomo Leopardi di Lella Costa e Maria Paiato, con le esibizioni di Celso Albelo e Alfonso Antoniozzi, accompagnati al piano dal Maestro Lorenzo Di Bella, con Fisorchestra Marchigiana, la Junior Band “Notaio Augusto Marchesini” i Cori e gruppi Folkloristici delle Marche che hanno riempito letteralmente il palcoscenico dello Sferisterio.

Dal racconto dell’interprete marchigiano Sesto Bruscantini ai viaggi immaginari verso l’Oriente di Rossini: uno spettacolo magistralmente presentato dal direttore artistico del Macerata Opera Festival, Francesco Micheli.

Sara Bonfili

thepinkfusion redazione

Pinkfusion22 è un sito culturale indipendente basato sulla narrazione del bello. Testimoniamo e narriamo con la professionalità dei giornalisti, vagliando le fonti, approfondendo le notizie. Dietro e a volte davanti alla telecamera c'è Sara, giornalista pubblicista e dottore di ricerca in Letteratura. Talvolta contribuiscono i redattori Giulio e Marco e disegna la fumettista JFM.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento