Ancona, Nicholas Bodde e il minimalismo dei colori

Spread the love

Nella Galleria di Arte Contemporanea Gino Monti di Ancona, prosegue per tutto il mese la prima personale italiana dell’artista tedesco Nicholas Bodde, classe 1962, le cui opere sono regolarmente esposte in importanti gallerie e fiere d’arte internazionali. Nicholas Bodde

Il lavoro di Bodde si inserisce nel solco tracciato da artisti come Joseph Albers, Sol LeWitt, Barnett Newman e Mark Rothko: accomunati da uno uso costruttivo del colore e dallo stile minimale e di grande impatto visivo. Le sue opere presentano un’impostazione standard: bande monocromatiche orizzontali, uniformi e perfettamente parallele, ciascuna di ampiezza e colore differente, sono accostate in modo da esaurire l’intera superficie dipinta. Le restrizioni autoimposte rappresentano tuttavia solo un punto di partenza per la ricerca dell’artista tedesco, la quale è indirizzata alla potenza espressiva dei colori, che egli esalta cercando di volta in volta di trovare gli accostamenti più equilibrati e al tempo stesso avvincenti, attingendo a una gamma cromatica varia e brillante, dosando l’altezza delle strisce anche a seconda del formato (circolare, ovale o rettangolare) adoperato. Un mix di rigore geometrico e libera intuizione che ha un effetto sinestetico, avvolgendo lo spettatore in un’atmosfera calorosa e coinvolgente. Saranno esposte anche alcune tra le opere più recenti, nelle quali Bodde ha iniziato a sperimentare con campiture oblique, investendole di un dinamismo quasi urbano.

Gino Monti Arte Contemporanea 
P.zza del Plebiscito, 38
mart.-sab. dalle 17 alle 19:30; ven. e sab. anche dalle 10:30 alle 13.
Ingresso libero

thepinkfusion redazione

Pinkfusion22 è un sito culturale indipendente basato sulla narrazione del bello. Testimoniamo e narriamo con la professionalità dei giornalisti, vagliando le fonti, approfondendo le notizie. Dietro e a volte davanti alla telecamera c'è Sara, giornalista pubblicista e dottore di ricerca in Letteratura. Talvolta contribuiscono i redattori Giulio e Marco e disegna la fumettista JFM.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento