Addio grande Scola

Spread the love

Sceneggiatore e regista, Ettore Scola era nato Trevico (Avellino) nel 1931 e nel 1954 scriveva copioni. E’ stato regista di grandi film come Dramma della gelosia, tutti i particolari in cronaca (1969); Trevico-Torino (1972); C’eravamo tanto amati (1974); Brutti, sporchi e cattivi (1976); Una giornata particolare (1977), per citarne solo alcuni.

Fu sceneggiatore, ad esempio, de Il sorpasso di Dino Risi e di Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli, con Stefania Sandrelli.io-la-conoscevo-bene-1965-03

“Io, Risi, Monicelli, Comencini e Germi eravamo accomunabili perché dipanavamo un filo collettivo.”

“Se chiedi a Luchetti notizie di Tornatore, tanto per dire due nomi, non ne ha. Non si vedono. Non si frequentano. Mi pare che i registi italiani tra loro non si stimino granchè e che il Paese non lo amino poi troppo”,

diceva in un’intervista su “Il fatto quotidiano”.

ceravamo-tanto-amati-1974cerav

Sara Bonfili

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento