Jazz al Piermarini per MATELICA FESTIVAL JAZZ & WINE

Spread the love

SABATO 4 MARZO  torna al Teatro Piermarini di Matelica la rassegna Matelica Festival Jazz & Wine, realizzata da Comune e AMAT in collaborazione con San Severino Blues. Primo appuntamento con Ivan Mazuze, sassofonista e compositore del Mozambico. Sul palco del Piermarini Ivan Mazuze è accompagnato da Jacob Young alla chitarra, Per Mathisen al basso e Raciel Torres alla batteria.

Residente in Norvegia, Ivan Mazuze è una delle migliori espressioni attuali del world jazz internazionale. Le sue composizioni s’ispirano alla musica tradizionale della sua terra d’origine muovendosi agilmente tra jazz e suoni urbani africani. Musicista energetico e avvincente crea dei riff melodici semplicemente irresistibili in una sorta di globalizzazione di musiche geograficamente distanti: Scandinavia e Africa con brevi passaggi da Cuba e dintorni.

Infatti ha suonato e registrato con artisti come: Bugge Wesseltoft, Omar Sosa, Manou Gallo, Carmen Souza, Tom Knific, Steve Wilson, Jimmy Dludlu, Jaco Maria, Jonathan Butler e molti altri. Ha pubblicato tre album, Maganda (2009), Ndzuti (2012) e Ubuntu (2015) che hanno ottenuto nominations e premi in Europa, Mozambico e Sudafrica, paese nel quale si è laureato in jazz ed etnomusicologia, prima di migrare in Norvegia.
Ricordiamo anche la presenza del Foyer Verdicchio di Matelica, inaugurato dall’ultima amministrazione (per chi fosse interessato qui la mia intervista con il giornale DGMarche all’assessore Pennesi) per chi volesse visitarlo o degustare i prodotti.

Informazioni e vendita biglietti (12 euro, ridotti 10 euro): Biglietteria del Teatro Piermarini 0737 85088.
Inizio concerto ore 21.15.

Sara Bonfili

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento