Arti

La mostra su Gramsci
“Odio gli Indifferenti”

Ha aperto il primo dicembre la mostra “Odio gli indifferenti” a Palazzo Santoni di Jesi, dedicata a Gramsci.

Organizzata dall’Istituto Gramsci Marche – sezione Jesi e Vallesina, patrocinata dal Comune di Jesi, curata da Giancarlo Bassotti con il testo critico di Giuseppe Salerno.
Nella ricorrenza degli ottanta anni dalla morte di Antonio Gramsci la sezione Jesi e Vallesina dell’Istituto Gramsci delle Marche promuove a Palazzo Santoni di Jesi la mostra “Odio gli Indifferenti”. La mostra è stata inaugurata dall’On. Massimo D’Alema.

Artisti in mostra: Angelo Accadia, Mario Boldrini, Pietro Cacciani, Carlo Cecchi, Franco Cecchini, Leonardo Cemak, Giulia Di Vitantonio, Maria Vittoria Franceschi, Alessandro Gigli, Guglielmo Girolimini, Lughia, Martina Marchetti, Leonardo Meschini, Dino Mogianesi, Bob Money, Luigi Pennacchietti, Franco Bugatti

Fino al 10 dicembre.

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. Sa che l'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Lascia un commento