Spread the love

Non tutte le cose belle sono leggere e futili.

Alcune sono impegnate, importanti e concrete.

Come questa novità editoriale edita da SKIRA, celebre editrice di volumi d’arte. Si tratta di “Io non mi volto – 101 ritratti contro la violenza sulle donne”, il volume del fotografo Paolo Spadacini.

Il libro sarà presentato mercoledì 13 febbraio alle 18.30 al Teatro Parenti di Milano, nella Sala Testori (ingresso in Via Botta 18). Saranno protagonisti Michelle Hunziker, Don Mazzi e altri vip e attori fotografati come Carlo Delle Piane, Massimo Lopez, Paolo Veronesi, José Altafini, Renato Mannheimer.

Valentina Vezzali fotografata da Spadacini

Chi sono questi volti che si sono esposti contro la violenza sulle donne?

Sono: Michelle Hunziker, Cindy Crawford, Valentina Vezzali, Melissa Satta, Lina Wertmüller, Mara Maionchi, Malika Ayane. E ancora, Umberto e Paolo Veronesi, Stefano Zecchi, Vittorio Sgarbi, Davide Oldani, Aldo Grasso, Pippo Baudo, Alessandro Cecchi Paone, Carlo Ancelotti e tanti altri volti noti del cinema e della cultura, dello sport e dello spettacolo in una galleria di 101 ritratti di un grande fotografo italiano contro la violenza sulle donne.

E la cosa bella di questa cosa bella e anche buona è…

… che i fondi raccolti con la vendita del libro verranno devoluti alla Fondazione Doppia Difesa Onlus, fondata nel 2007 da Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno, che offre sostegno e tutela alle vittime di violenza, oltre a sensibilizzare l’opinione pubblica.

Melissa Satta fotografata da Spadacini

 

—-
* BIO
Paolo Spadacini è stato assistente di alcuni dei più grandi fotografi degli anni Settanta. Successivamente apre un suo studio fotografico e si specializza in moda e still life, senza abbandonare la sua grande passione, il reportage, che lo porta a viaggiare in tutto il mondo per fotografare non tanto i luoghi quanto la gente. Nel 1990 apre una sua agenzia di pubblicità, la Show up e nel 2003 la sua attuale agenzia The Beef. Con un po’ di nostalgia si trova dall’altra parte della scrivania a parlare con fotografi e registi, come Tornatore e Muccino, insieme ai quali realizza alcune delle più importanti campagne pubblicitarie internazionali, tra cui Milan, Moschino, INA Assitalia, Corriere della Sera, Stroili Oro, San Benedetto con Cindy Crawford, Morellato e molte altre.

Sempre nel 2003 riprende anche la professione di fotografo, diventando il ritrattista delle celebrities. Sino a oggi ne ha fotografate cento, tra cui Giorgio Armani, Michelle Hunziker,
Cindy Crawford, Margherita Hack, Gabriele Muccino, Alessandro Del Piero, Lina Wertmüller, Umberto e Paolo Veronesi, Piero Chiambretti, Margherita Buy, Alessia Marcuzzi, Belén Rodríguez, Ilary Blasi, Elena Santarelli, Clarence Seedorf, Laura Chiatti, Filippa Lagerback e Vittorio Sgarbi
Spadacini collabora con l’Università Bocconi e con la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Statale di Milano, attraverso una serie di ricorrenti testimonianze agli studentisu vari temi di Marketing e Pubblicità.

Massimo Lopez fotografato da Spadacini

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Leave a comment