“Gambe”, il film su Michele Scarponi e la sua eredità

Spread the love

Il documentario voluto dalla Fondazione Michele Scarponi all’Arena Cinema del Lazzabaretto di Ancona giovedì 18 luglio alle 21.00

Sarà proiettato in terra marchigiana in anteprima nazionale il film “Gambe”, il lungometraggio girato e prodotto da Subwaylab, insieme e per la Fondazione Michele Scarponi, che ricorda sì il ciclista Michele, scomparso per un tragico incidente mentre si allenava nel 2017, ma che fa soprattutto il punto sulla mobilità sostenibile e le sue prerogative, speranze, progetti e obiettivi, portati da sempre avanti dalla Fondazione Scarponi.
Con le gambe ci si sposta in maniera dolce ed ecologica, e la strada può e deve essere fruita da tutti, pedoni, ciclisti, deve essere a misura dei disabili, degli anziani e dei bambini.

Questo in particolare, come già annunciato da Marco Scarponi e dalla fondazione Michele Scarponi (guarda la nostra l’intervista qui), è un film che racconta come da una grave perdita e da un immenso dolore possa nascere la volontà di cambiare le cose, di rendere reali obiettivi finora solo immaginati. Di pensare di poter cambiare le abitudini sugli spostamenti della gente con una proposta di mobilità a misura di persona.

Perché come ribadisce da sempre Marco “La strada è di tutti” e si vuole che sia effettivamente così.

Invece la realtà è che se si è a cavallo di un’automobile o di una moto si finisce per essere i forti, e se si è in sella a una bicicletta, su una carrozzina o a piedi, ci si rende conto di essere deboli. La disattenzione e le distanze minime di scurezza non rispettate sono i primi motivi di incidenti che mietono vittime tra i più deboli.

La strada invece, traiettoria di tutti deve poter essere condivisa in sicurezza e nel rispetto delle regole, perché un’altra mobilità è possibile.

Il film sarà in anteprima al Lazzaberetto (nell’Arena Cinema) della Mole Vanvitelliana di Ancona e gode della
Con la partecipazione di Marino Bartoletti, Alessandra De Stefano, Dario Cataldo, Davide Cassani, Peter Sagan, FIAB Onlus, Stefano Guarnieri, ACCPI Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani, Bikeitalia.it

*Ingresso 4€.

#lastradaèditutti

Sara Bonfili

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento