Parapendii da tutta Europa nel paradiso di Fassa

Spread the love

La Val di Fassa è una meta molto apprezzata dagli amanti del volo libero, leggasi anche parapendio o paragliding, che arrivano da tutta Europa e oltre.

In questi giorni di tempo stabile fervono gli allenamenti di coloro che parteciperanno a “FASSA SKY EXPO”2019 , la tre giorni di volo libero che si terrà il 27-28 e 29 settembre prossimi a Campitello di Fassa. Un evento che richiama oltre un migliaio di persone, organizzatoin collaborazoe con FassaFly e Icarus Flying Team.

paragliding a Campitello di Fassa

Noi siamo andati a sbirciare…

Esperti e appassionati decollano da Col Rodella e Belvedere, rispettivamente a Campitello di Fassa e Canazei, che si raggiungono attraverso gli impianti, per poi volare tra il gruppo del Sasso Lungo, Sella, Marmolada (con gli scenografici Gran Vernel e Roda de Mulon), sfruttando le correnti ascensionali che in questo periodo dell’anno sono particolarmente presenti e fondamentali per questo sport.

Vele di colori infiniti, solcano il cielo, come di solito si vede fare nel mare blu.

Sfruttano tutte le ore del giorno, partono i primi alla mattina, prendendo gli impianti del Col Rodella. Gli ultimi scendono alle sette, quando il sole ormai sta per rendere le Dolomiti trentine rosse per l’enrosadira: sarà allora che lo spettacolo sarà più affascinante per chi come noi li guarda dal basso. Ma le correnti li spingono a scendere nello stesso modo, e dopo un largo giro sopra il paese di Campitello, corrono per fermarsi nel grande campo di atterraggio accanto al Golf e alla Palestra di arrampicata.

Ognuno di loro si spoglia velocemente e altrettanto velocemente ripiega la vela, secondo una precisa prassi. Poi nella rilassatezza che viene dopo lo sforzo, tra una sigaretta e una birra, si sentono pareri diversi in diverse lingue europee, francese, tedesco, inglese, polacco, chissà ungherese…

paragliding a Campitello di Fassa 

paragliding a Campitello di Fassa

Sport estremo

E’ uno sport estremo, va detto, non si può farlo senza una preparazione e senza affidarsi a guide esperte per il volo in tandem. E’ importante comunicarlo, perché il fascino del volo libero può far dimenticare i rischi e la necessaria sicurezza. E’ una attività sempre più di moda, e va affrontata con consapevolezza e preparazione.

Hike and fly

Si organizza anche il sabato mattina l’hike and fly (“escursione e volo”) fino a Col Bel per decollare e atterrare tra Campitello e Fontanazzo di Mazzin di Fassa. Tra gli organizzatori l’ICARUS flying team di Campitello che propone questa attività per tutta l’estate.

*Il 27, 28 e 29 settembre saranno aperti gli stand e le cucine in località Ischia a Campitello e il 28 si esibiranno i “pionieri del volo”, i campioni di parapendio italiani.

 

Sara Bonfili

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Lascia un commento