Libri nelle terre del sisma

Spread the love

Andiamo a ricordare alcuni libri, siano essi reportage o memoriali, romanzi o guide, che vi faranno conoscere le zone terremotate del centro Italia.

Lo scrittore fermano Angelo Ferracuti dirige “Carta bianca” la collana di Ediesse riguardante libri scritti “sul campo”, tra giornalismo di cronaca e reportage d’inchiesta che raccontano storie di urgente attualità, con una lingua tra il letterario e il giornalistico. Un libro da leggere senza dubbio, per farsi un’idea dello stato delle zone colpite dal sisma 2016 è “Gli spaesati” di Angelo Ferracuti e Giovanni Marrozzini, acquistabile sul sito di ediesse.

Del Monte Vettore e dei Sibillini, interessanti oggi più che mai da tanti cammini lenti o sportivi, parla ancheA piedi sull’Alta Via delle Marche dal Montefeltro ai Sibillini“, la guida di Nicola Pezzotta, Luca Marcantonelli (Iter, 2019) dedicata all’alta  Via delle Marche, che percorre la regione da Nord a Sud, dal Sasso Simone alle leggendarie cime del Monte Sibilla, del Pizzo del Diavolo e del Monte Vettore.

Libri nelle terre del sisma

Poi Giammario Borri ha scritto La rosa del mio giardino. Come supportare la fragilità post-sisma e alimentare la speranza nell’area dei Sibillini, raccontando la sua odissea tra tende, mare, SAE dopo aver perso la casa lesionaa dal sisma del 2016. Da leggere se volete farvi un’idea di cosa vivono tutt’oggi le genti di Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo.

Parla di queste zone, ma prima del terremoto la giornalista e conduttrice di Farhenheit su Radio 3 Rai Loredana Lipperini, che è di origine marchigiana. il suo “Questo trenino a molla che si chiama il cuore. La Val di Chienti, le Marche, lungo i confini” è uscito nel  2014 ed ha riscosso un discreto successo. Un memoriale e un reportage, tra personaggi romanzati e ricordi d’infanzia nelle Marche.

Loredana Lipperini

di Loredana Lipperini

Per conoscere, infine, i Monti Sibillini nel loro lato poetico, vi consigliamo il libro dello studioso e professore Cesare Catà, Filosofia del fantastico. Escursione tra i Monti Sibillini, l’Irlanda e la Terra di Mezzo, molto avvezzo alla narrazione di miti e storie del passato, tra teatro e letteratura.

Se volete potete seguire anche la nostra guida sui libri che parlano di un altro luogo che val la pena visitare in centro Italia, Siena, qui.

Sara Bonfili

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento