Barcellona by night, some sketches

Spread the love

Barcellona by night, some sketches of happy moments

 

Alcuni momenti di divertimento nella visita nottura di Barcellona.

Con la moto, scendiamo dal distretto dell’Eixample (che in catalano significa “allargamento, ingrandimento”), lasciando che la “rosada” Sagrada Familia si scurisca con il calar della sera.

Passiamo vicino la Plaza de Toros Monumental, detta anche la Monumental, ora inutilizzata per la tauromachia. Si trova alla confluenza della Gran Via de les Corts Catalanes e della carrer de la Marina, nel quartiere dell’Eixample. Al suo interno si trova il Museo Taurino di Barcellona, dove sono esposti gli abiti di famosi toreri, teste di tori celebri e documenti storici.

La passeggiata notturna nel Born non finisce mai e ti conduce al Raval e al Gotico…

Scendendo per la Rambla, a un certo punto, sai che devi girare a sinistra. Lì si apre Plaza Real (Plaça Reial in catalano), situata già nel Barrio Gotico o Barri Gotic (a sinistra della Rambla, tra la la Ramblas e la Via Laietana) : con una fonte centrale adornata di palme e i  lampioni realizzati dall’architetto Gaudì, è punto di incontro, fulcro di ristoranti, locali notturni, musicali, come il jazz club “Jamboree” in cui ascoltare i migliori concerti della Catalogna.

 

Some minutes of music in Catalunya Place and
in the Jamboree jazz club in Barcelona,  Plaça Reial.

 

Sara Bonfili

Editorial manager del blog. Sara Bonfili è PhD in Italianistica e giornalista pubblicista. L'enciclopedismo umanista un tempo rendeva l'uomo felice, così le hanno insegnato a scuola. E pur essendo una donna, non ha ancora mollato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento