fumetto

Un libro per raccontare la storia della carta di Fabriano ai bambini. E’ questo l’intento dell’illustratore e fumettista fabrianese Renato Ciavola, che ha presentato ad inizio aprile il volume “Fabriano e la carta“, al Museo della Carta e della Filigrana cittadino.

Renato Ciavola, classe ’48, insegnante, giornalista, vicepresidente del Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile, associazione di promozione della lettura per la quale realizza la rivista Pagine Giovani, responsabile del Centro di Lettura- Biblioteca dei Ragazzi “Il Grillo Parlante” di Fabriano dal 1998 al 2009, illustratore e autore di numerose pubblicazioni e biografie di scrittori, sceneggiatori, fumettisti, illustratori come Alberto Ciambricco e Paolo del Vaglio, stavolta è alle prese con la storia di Fabriano e del suo principale prodotto noto in tutto il mondo, la carta. 

Lo abbiamo sentito a proposito di questo nuovo libro.

l’illustrazione di copertina. @renatociavola

Da cosa nasce questo libro illustrato per bambini?

“E’ un libro che ha una lunga storia, nasce da un grosso lavoro per adulti di cui ho ancora tutto il materiale: non era stato stampato, come tanti altri progetti che restano sospesi per mancanza di tempo o mancanza di finanziatori. Ma io conservo sempre tutto per produrlo a suo tempo. Risale ai primi anni novanta, quando lavoravo al pc solo per i testi, e la grafica la realizzavo ancora tutta a mano e carta”.

 

Qual è l’intento di Fabriano e la carta?

 

“Lo scopo è quello di promuovere la storia della carta e l’importanza di Fabriano in questo campo, in stile divulgativo. E’ dedicato ai bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni, con illustrazioni ma anche racconti, aneddoti storici, curiosità. Per tutti, anche per i fabrianesi, ma il target vero sono i ragazzi e i genitori turisti di Fabriano.

Il libro ha anche il fine di incuriosire gli insegnanti, perché ci sono aspetti scientifici e storici che possono essere approfonditi.  E’ stato prodotto dall’associazione InArte con il patrocinio della città di Fabriano”.

Le caratteristiche tecniche del libro?

“E’ in formato quadrotto 21 x21, ha poche pagine ma di discreta grammatura, un prodotto volutamente agile, comodo da portare a da guardare. In questo momento è in stampa, mi arriverà per l’ultima settimana di aprile durante la quale lo distribuirò nei luoghi opportuni, in primis il Museo della Carta e della Filigrana,  il bookshop della Pinacoteca e altri. ”

Il libro è la versione definitiva di questo tuo lungo lavoro?

“In realtà dal materiale raccolto negli anni ho tratto spezzoni che vado pubblicando questi giorni, un altro lavoro che uscirà in estate, ed altri prodotti editoriali usciti invece praticamente venti anni fa!  Una parte si è sviluppata come volume per adulti, riscritta e rifatta mille volte… ma mai pubblicata, nata come proposta da presentare ad un gruppo economico nazionale. Ma i gruppi industriali-economici cambiano padrone in un attimo oggi, e non sai più se ci sarà un nuovo referente per te. Ho deciso che se non avessi trovato l’editore interessato l’avrei pubblicato io. Per fortuna l’ho trovato!”

illustrazione @renatociavola

7 aprile 2017

Scoprire Fabriano con gli occhi dei bambini: Fabriano e la carta

Un libro per raccontare la storia della carta di Fabriano ai bambini. E’ questo l’intento dell’illustratore e fumettista fabrianese Renato Ciavola, che ha presentato ad inizio […]
21 novembre 2016

ATPU – Ep.94 – Problem solver

21 novembre 2016

ATPU – Ep.93 – Obiettività

21 novembre 2016

ATPU – Ep.91 – Masochismo

21 novembre 2016

ATPU – Ep. 90 – La distruzione dell’equilibrio universale degli elementi

3 novembre 2016

ATPU – Ep. 89 – Kill me