L’anima artistica di Gualdo Tadino

Questa bellissima località umbra è nota per la sua posizione geografica, immersa nel verde, per il centro storico medievale, per il suo antico passato romano e longobardo e per la tradizione ceramica che l’accomuna ad altri centri in Umbria come Gubbio e Deruta. Fu un punto strategico di Federico II di Svevia, tra i suoi

Premio letterario Rocca Flea, tutti i vincitori e i ringraziamenti degli organizzatori

Il silenzio: proclamati i vincitori del Premio Rocca Flea di Gialdo Tadino giunto alla sua Xi edizione.  Il silenzio come atto di ribellione contro le convenzioni che riservano il potere agli uomini, oppure come esperienza di solitudine o condizione da superare per aprirsi al dialogo e all’ascolto dell’altro. E ancora: silenzio come disagio, o valore

Francesco Maiolo a Gualdo Tadino

L’Umbria è un luogo spirituale ed antico, che nelle campagne e nei borghi medioevali affonda le sue radici come secolari ulivi, in grado di concedere memorie e protezione a chi l’attraversa. Ed è proprio in queste terre mistiche, lungo la via francescana, che le città di Gualdo Tadino e Gubbio, si preparano ad accogliere insieme