“Il Jazz Italiano per L’Aquila” lanciato a settembre 2015 , fortemente voluto da Paolo Fresu, Ada Montellanico e l’allora ministro Enrico Franceschini, fu una edizione partecipatissima oltre ogni aspettativa. Più di 50mila spettatori avevano invaso l’Aquila pochi giorni prima deserta, a causa dello spopolamento post sisma 2009. Dandole coraggio, linfa nuova, instillando un’atmosfera di festa…Continua a leggere “Il Jazz italiano per il sisma, cos’era e cosa sarà”