Lirica al Pergolesi di Jesi: va in scena Salieri

“La scuola de’ gelosi”, dramma giocoso in due atti su libretto di Caterino Mazzolà e musica di Antonio Salieri, va in scena venerdì 13 gennaio alle ore 20,30 con replica domenica 15 alle ore 16 al Teatro Pergolesi di Jesi nella prima rappresentazione in tempi moderni dell’opera che tributò il maggior successo in vita del

La Quinta di Beethoven apre a Jesi una grande stagione FORM

Aperta ufficialmente la campagna abbonamenti della nuova stagione sinfonica della FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana al Teatro Pergolesi di Jesi. Nove concerti, in programma dal 13 gennaio 2016 al 29 aprile, per un cartellone di alto livello ed estremamente accattivante per il pubblico. La stagione 2016, in continuità con una programmazione ormai ventennale, vede  l’Orchestra protagonista, insieme

“La vedova allegra” di Lehar debutta domani a Jesi

“La bellezza dell’opera è nel sogno, immaginare di essere altrove. A mio giudizio l’unica contemporaneità lecita nella lirica è quella delle emozioni. Come in questa Vedova allegra che è piena di felicità, un invito alla leggerezza ambientato alla fine di un mondo, che fu immagine di bellezza e di felicità: la Belle Epoque”. Parole di

Nuovo allestimento de La Vedova allegra, 11 dicembre, con la regia di Sgarbi

La Fondazione Pergolesi Spontini ha indetto la selezione per i figuranti di “La Vedova allegra” di Franz Lehár, terzo titolo del cartellone della 48^ stagione lirica del Teatro Pergolesi. Le selezioni avranno luogo martedì 1 dicembre alle ore 15 presso le Sale Pergolesiane del Teatro Pergolesi, in Piazza della Repubblica 9 (entrata vicolo laterale destro). Per il nuovo allestimento dell’operetta che andrà in scena a Jesi venerdì 11

XV Pergolesi Spontini Festival fino al 20 settembre

Ecco gli eventi a JESI, MAIOLATI SPONTINI, MONTECAROTTO, OSTRA, SAN MARCELLO. In occasione della Notte Azzurra dello Sport sabato 5 settembre 2015, ore 21 | Jesi, Teatro V. Moriconi POPULAR SYMPHONY –  Il canto della Macina in concerto: Gastone Pietrucci e l’Orchestra giovanile delle Marche diretta da Stefano Campolucci. I canti della tradizione della Macina accompagnati da un’orchestra