Aiuti dalla Regione a giovani imprenditori agricoli under 40: <br>per ripartire dopo il sisma delle Marche

La Regione investe fortemente sulle nuove generazioni che intraprendono l’attività agricola. Favorire l’insediamento dei giovani migliora la competitività delle imprese, grazie al maggiore dinamismo che sanno infondere – commenta la vice presidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura. Ancora più importante per aiutare le aree spopolate e ferite dal terremoto, come quelle bellissime paesaggisticamente dei Sibillini, interessate

Le ferite del sisma a Gagliole

Le ferite del sisma delle Marche

La ricostruzione dopo il sisma del 1997 non è bastata. Nuovi quartieri distrutti e vecchie architetture lesionate A sei mesi dal sisma di Amatrice e Arquata del Tronto, a quattro mesi dalle scosse più forti con epicentro in provincia di Macerata, che hanno distrutto perle dei Sibillini notissime, come Visso, Norcia e Castelluccio di Norcia, la

I dipinti di Giorgio Mercuri e l’iniziativa Futuro infinito

Sono tornati a Fabriano i Paesaggi di Giorgio Mercuri…in sostegno alla cultura e a Futuro Infinito, dopo il terremoto verso la ricostruzione Appuntamento lunedì 19, ore 18,30 alla Libreria Pandora e poi…fino al 7 gennaio. La doppia personale di Giorgio Mercuri, pittore senigalliese che da anni focalizza la sua ricerca sulla rappresentazione personale del paesaggio

De Magistris a Caldarola ed altre opere salvate

Sono 300 le opere d’arte tratte in salvo nei Comuni di Sarnano, Visso e Caldarola. Al lavoro dal 7 novembre la protezione civile della Regione Marche specializzata nel recupero e messa in sicurezza dei Beni Culturali. Un enorme patrimonio storico culturale finito tra le macerie e coperto di polvere, se pensiamo che le Marche hanno

Il Tintoretto a Macerata, il Tiepolo a Camerino, bellezze da salvare

Molte sono le opere da salvare nei territori colpiti dal terremoto del centro Italia di Ottobre Il dipinto del Tintoretto “Adorazione dei Magi”, conservata nel Santuario di Santa Maria delle Vergini di Macerata, dichiarata inagibile dopo i danni causati dall’ultimo terremoto del 30 ottobre, è stato portato in salvo ieri dai Vigili del fuoco, trasferito